Rivista TD Tecnologie Didattiche TD Magazine n. 31 TD Magazine n. 7 TD Magazine n. 56 TD Magazine n. 36 TD Magazine n. 54 TD Magazine n. 29 TD Magazine n. 4 TD Magazine n. 2 TD Magazine n. 35 TD Magazine n. 21 TD Magazine n. 26 TD Magazine n. 55 TD Magazine n. 14 TD Magazine n. 20 TD Magazine n. 28 TD Magazine n. 17 TD Magazine n. 18 TD Magazine n. 12 TD Magazine n. 19 TD Magazine n. 64

Eventi :: Archivio

05/04/2016
TD Journal - Richiesta di contributi

Richiesta di contributi su:

Emergenza migrazioni: le tecnologie per l’apprendimento interculturale e l’accesso all'istruzione

L’escalation dei conflitti in Medio Oriente e in alcuni Paesi sub-sahariani, nonché le condizioni di povertà in cui versano numerosi popoli nei paesi in via di sviluppo, hanno drammaticamente aumentato il numero di minori che sono costretti ad abbandonare il percorso scolastico, ma anche dei bambini che non hanno neppure una prospettiva a breve-medio termine di poter accedere all'istruzione. Ciò riguarda sia i minori che entrano in Italia e in Europa a seguito dei notevoli flussi migratori che stanno caratterizzando questi anni, sia i bambini costretti a rimanere in aree povere o in zone di guerra dove viene loro negato il diritto fondamentale all'educazione. In Italia, così come in numerosi paesi europei, diventa quindi estremamente urgente porre in atto azioni finalizzate a restituire il diritto all'istruzione ai tantissimi minori stranieri che arrivano nelle nostre città. Altrettanto importante è contribuire allo sforzo della comunità internazionale che da anni lavora per portare l’istruzione nei paesi colpiti da guerra, povertà e discriminazioni.

TD Tecnologie Didattiche invita ricercatori, insegnanti, formatori ed esperti del settore a inviare contributi che possano rispondere alle 2 seguenti domande generali:

  • come le tecnologie possano supportare i processi di insegnamento e apprendimento per i migranti, anche alla luce delle esperienze di didattica multi e inter-culturali promosse in passato;
  • come le tecnologie possano favorire l’accesso all'istruzione per i minori che, per i motivi sopra descritti, sono esclusi dai percorsi scolastici tradizionali nel proprio paese di origine.

I contributi possono riguardare uno o più dei seguenti temi:

  • Utilizzo delle tecnologie per migliorare l’apprendimento interculturale e il plurilinguismo
  • Didattica dell’italiano L2 e pedagogia interculturale
  • L’istruzione come strumento di inclusione e coesione sociale
  • Tecnologie per la personalizzazione dei percorsi educativi degli alunni stranieri e per la valutazione degli apprendimenti.
  • Analisi dei fattori di successo e di insuccesso dell’inserimento dei migranti nei sistemi educativi nazionali
  • Uso delle tecnologie per la formazione degli operatori della didattica interculturale
  • Utilizzo delle nuove tecnologie per favorire l’accesso universale all'istruzione

È possibile inviare contributi delle seguenti tipologie:

  • Articoli di ricerca (circa 30.000 caratteri, spazi inclusi);
  • Rubriche:
    • resoconti di esperienze (circa 15.000 caratteri, spazi inclusi);
    • descrizioni di strumenti (circa 15.000 caratteri, spazi inclusi);
    • presentazioni di progetti (circa 15.000 caratteri, spazi inclusi);
    • “A parer mio” (circa 10.000 caratteri, spazi inclusi).

Le proposte di contributo vanno sottomesse entro il 20 Maggio 2016, registrandosi come autori sul sito della rivista (http://www.tdjournal.itd.cnr.it/) e indicando nelle note per l’editor che l’articolo risponde a questa call for papers. I contributi vanno predisposti in accordo con le linee guida per gli autori. Tutti i contributi verranno sottoposti al giudizio di due revisori, con modalità "double blind". La pubblicazione del numero è prevista per la primavera 2017.

Il numero è curato da Giovanni Fulantelli (ITD-CNR) e Vito Pipitone (IAMC-CNR). Per ulteriori informazioni sul numero contattare giovanni.fulantelli@itd.cnr.it.