Rivista TD Tecnologie Didattiche TD Magazine n. 8 TD Magazine n. 38 TD Magazine n. 19 TD Magazine n. 60 TD Magazine n. 17 TD Magazine n. 27 TD Magazine n. 28 TD Magazine n. 25 TD Magazine n. 1 TD Magazine n. 51 TD Magazine n. 61 TD Magazine n. 46 TD Magazine n. 44 TD Magazine n. 65 TD Magazine n. 37 TD Magazine n. 42 TD Magazine n. 21 TD Magazine n. 20 TD Magazine n. 22 TD Magazine n. 36

Eventi :: Archivio

14/10/2014
Integrated Learning Design Environment

È stata rilasciata la prima versione della piattaforma ILDE, uno strumento a supporto della progettazione educativa rivolto a docenti di ogni ordine e grado e più in generale ai progettisti della formazione di tutti i settori educativi.

Per vedere un’anteprima delle principali funzionalità della piattaforma, è possibile accedere al video dimostrativo in italiano.

La piattaforma è realizzata nell’ambito del progetto METIS (finanziato dalla Comunità Europea, Lifelong Learning Programme).

Il progetto METIS (http://www.metis-project.org/)

Il progetto METIS (Meeting teachers' co-design needs by means of Integrated Learning Environments) mira a sfruttare i benefici della ricerca sul learning design, inteso come il settore che si occupa di metodi e strumenti per la progettazione educativa, al fine di promuovere l’adozione di strategie innovative nella formazione professionale, nell’istruzione superiore e nella formazione degli adulti.

Scopi del progetto sono:

  1. Sviluppare una piattaforma per il Learning Design, chiamata ILDE, che offra:
    • funzionalità di condivisione a supporto delle comunità di progettisti di interventi educativi;
    • strumenti di concettualizzazione, authoring ed implementazione per il learning design basati su diversi approcci pedagogici;
    • un’interfaccia per l’attuazione dei prodotti del learning design attraverso i principali VLEs (Virtual Learning Environments/ Ambienti Virtuali di Apprendimento).
  2. Condurre una serie di workshop per i progettisti su come usare ILDE.
  3. Diffondere i risultati del progetto e favorire la nascita e il consolidamento di comunità di progettisti.

La piattaforma ILDE (http://ilde.upf.edu/)

Obiettivo della piattaforma ILDE (Integrated Learning Design Environment) è quello di supportare il ciclo completo di progettazione: dalla concettualizzazione, all’authoring del progetto, fino alla configurazione di un VLE che permetta agli studenti di fruire delle attività progettate; inoltre la piattaforma supporta l’eventuale modifica a posteriori del progetto, tutto questo in un ambiente collaborativo, destinato alla comunità dei progettisti e dei docenti. Per supportare tale comunità l’ILDE offre anche funzionalità per il social networking, ospita un repository, controlla i vari livelli di accesso ai design.

Alcuni strumenti integrati nella piattaforma sono piuttosto noti in ambito di ricerca: LdShake, WebCollage, OpenGLM, Glue!-PS, altri sono strumenti concettuali prodotti nell’ambito di recenti progetti, come ad esempio the Open University Learning Design Initiative.

La logica di METIS è quella di offrire ai progettisti la possibilità di usare uno o più strumenti, a seconda delle esigenze del contesto, e di condividere comunque con altri membri della comunità risultati del proprio lavoro, in una logica di riuso dei progetti più efficaci e di costruzione collaborativa di conoscenza in merito al learning design.

Gli workshop METIS

La ricerca sviluppata in questi anni nel settore delle tecnologie didattiche ha permesso di individuare criteri e modalità di uso delle tecnologie per supportare efficacemente processi di apprendimento/ insegnamento. Tuttavia, se si vuole avere un reale impatto sui sistemi educativi e formativi, occorre andare oltre la sfera accademica, e rendere disponibili queste conoscenze anche al mondo dei docenti e dei progettisti della formazione.

Il learning design può essere definito come l’atto di immaginarsi nuove attività, creare risorse didattiche e strumenti, finalizzati al raggiungimento di precisi obiettivi in una data situazione. Il learning design costruisce un ponte tra ricerca e pratica, proiettando la teoria in contesti concreti e allo stesso tempo partendo da situazioni reali e astraendo conoscenza.

Gli workshop di METIS sono progettati per guidare un educatore nell’analisi critica del contesto in cui opera quotidianamente e per fornirgli strumenti e metodi che lo aiutino ad individuare soluzioni educative efficaci che sfruttano al meglio le tecnologie esistenti. I partecipanti agli workshop di METIS creano, attraverso l’uso della piattaforma ILDE, attività didattiche innovative: a partire dalle fasi di macro-design e di concettualizzazione, fino all’implementazione nel contesto reale, che avviene con la configurazione automatica di un VLE che riflette il design creato.

The Partnership


http://ilde.upf.edu/